Dalle vecchie tradizioni, si può attingere l’educazione, la stima, il rispetto, le nostre radici.
Durante il nostro percorso di crescita, invece, è fondamentale evolversi, analizzare, condividere, capire.
Se necessario bisogna modificare la nostra traiettoria, che non può rimanere sempre così, statica, ferma e sicura solo sulle nostre credenze, abitudini, esperienze.

Cambiamento

Niente resta immobile, tutto cambia

Tutto cambia, ma si tende a voler seguire sempre il nostro vecchio percorso, solo perché abbiamo avuto delle certezze in alcune occasioni.
Non valutiamo che tutte le esperienze di vita, di lavoro, di conoscenza, sono sempre diverse l’una dall’altra, e ogni volta non è uguale alla prima. Le fasi di ogni avvenimento sono diverse.

L’importanza dell’atteggiamento

La cosa fondamentale è il nostro atteggiamento, il nostro pensiero deve essere allenato al cambiamento, rimanere positivi e avere sempre la sana curiosità di imparare.
Più il tempo va avanti, più dobbiamo essere presenti nel cambiamento, nel migliorare, nel capire che le cose si evolvono e noi, persone, dobbiamo fare passi che vanno avanti.

La porta verso il nuovo

Con questo mio pensiero, voglio far capire che su ogni cosa, avviene uno stop, che sia indecisione, sfiducia, paura, il non sapere. Questo stop non ci fa aprire una porta per conoscere il nuovo. Su ogni argomento che si ha con le persone, salta sempre fuori il cambiamento, che molti non desiderano, perché sono così attaccati alla loro quotidianità, senza accorgersi che sono ancorati alla loro quotidianità e non si espongono, quindi non vanno avanti. Sono persone chiuse in gabbia!
Trovo che sia necessario aprire una porta e ascoltare il nuovo che può solo essere di crescita.

Lo stesso copione paralizzante

Analizzare, capire, aprirsi verso il prossimo, ascoltare la persona che hai di fronte, che con i suoi gesti e piccole frasi, cerca di trasmettere lo stato che una persona può avere in quel momento, di felicità o di tristezza. L’uomo nasce che vuole esprimersi, dialogare, capire, trovare soluzioni, ma poi ci si appoggia alle varie esperienze e si crede che la vita la si fa così, con lo stesso copione, che si usa in tutti gli eventi.
Questo è un grande errore, credere che tutto si fa con lo stesso comportamento è sbagliato!

Ogni volta è diverso

Ogni volta è diverso, da persona a persona! Perché siamo tutti diversi, rimane la forma, l’educazione, il modo di esprimersi attraverso il carattere di ognuno.
Su ogni problema, c’è la soluzione se impariamo ad ascoltare, analizzare, cercare la motivazione e introdurre una strategia che dia la soluzione a chi abbiamo di fronte! Sempre se per primi crediamo in questa strategia, naturalmente!

Siamo noi la causa

Chi più, chi meno, ci racconta situazioni che sanno di passato, che si ripetono continuamente.
E spesso si racconta attraverso scuse, giustificazioni che fare quella tal cosa è difficile, che in fondo si è fatto sempre così. Non si guarda mai dentro di noi e si tende a non dire: cosa potevo fare? Non ci si fa delle domande è sempre colpa dell’altro, facendo così non si va da nessuna parte e il problema non si risolve mai.
In primis siamo noi e dobbiamo essere noi la CAUSA del nostro cambiamento; se si è EFFETTO, il cambiamento non avverrà mai, così come il nostro futuro che sarà sempre fermo.

514 Visite totali, 1 visite odierne

7 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *